Pubblicato il

DIETA TISANOREICA: LE TRE FASI

le_tre_fasiDIETA TISANOREICA: LE TRE FASI

Il metodo Tisanoreica® è uno strumento che nelle mani esperte di medici e professionisti viene perfettamente modulato e personalizzato per ottenere il dimagrimento nel rispetto del benessere e delle caratteristiche individuali della persona.

Quando si inizia un percorso dieta con Tisanoreica® si eliminano completamente gli zuccheri e i grassi, ma si nutre il corpo e la massa muscolare con proteine pure (che contengono tutti gli aminoacidi essenziali), sali minerali e vitamine impedendo l’effetto “carestia”.

 

la fasi Tisanoreica
la fasi Tisanoreica

La Fase di Depurazione Pre-Tisanoreica: in questa fase avviene una depurazione epatica e linfatica al fine di migliorare e facilitare l’entrata in chetosi durante la fase intensiva. La durata di questa fase depurativa è di 6 giorni se si utilizza il kit Slim-Depur, che associa Decottopirici ad uno schema alimentare bilanciato. Alternativamente, questa fase depurativa può essere eseguita utilizzando solamente la combinazione di Decottopirici in base alle esigenze individuali.

La Fase Intensiva, la prima fase della Dieta Tisanoreica prevede la totale eliminazione degli zuccheri, semplici e complessi e dell’alcol. In questa fase vengono assunte generalmente 4 Pietanze Alimentari Tisanoreica (PAT) al giorno (18 grammi di proteine ciascuno) in associazione a verdure verdi, secondi piatti proteici (pesce, carne, uova) e alla Decottopia funzionale (estratti erbali con azione drenante e depurativa). In questo periodo il corpo, avendo poco zucchero a disposizione come carburante metabolico, entra in chetosi, ovvero è costretto ad utilizzare il grasso del corpo per sintetizzare i corpi chetonici che possono essere usati dal cervello e dai muscoli come energia alternativa al glucosio. Durante la Fase Intensiva viene messo a riposo il pancreas, un evento molto importante in quanto quest’organo – a causa di un’alimentazione ricca di carboidrati raffinati (zucchero, pane bianco, pasta) – è ogni giorno sottoposto ad un super lavoro, che costringe a produrre una grande quantità di insulina al fine di riportare alla normalità il valore della glicemia nel sangue.

La fase di Stabilizzazione è la seconda Fase della Dieta Tisanoreica e prevede il reinserimento dei carboidrati a basso indice glicemico (pasta, riso e cereali non raffinati) dopo l’astensione dal loro consumo avvenuta durante la precedente Fase Intensiva. Anche durante la fase di stabilizzazione devono tuttavia essere evitati alimenti ad alto indice glicemico come alcol, zuccheri semplici e frutta. In questa fase, della durata pari a quella della Fase Intensiva, le Pietanze Alimentari Tisanoreica (PAT) vengono ridotte a 2 al giorno e si continuano ad assumere i Decottopirici, il cuore verde della dieta Tisanoreica, funzionali a questa fase.

La fase Style è la terza fase della Dieta Tisanoreica, nella quale deve essere posta attenzione alla quantità, ma soprattutto alla qualità delle calorie da assumere. Questa fase è molto importante in quanto la Dieta Tisanoreica, pur avendo un ottimo effetto nel mantenimento del peso perso a lungo nel tempo, in quanto preserva la massa magra durante il dimagrimento, non deve essere considerata come un “vaccino” contro l’obesità. Per seguire questa fase, il cliente può richiedere gratuitamente al Centro studi Tisanoreica una dieta bilanciata a calorie controllate, oppure acquistare il servizio nutrigenetico Tisanoreica Genomech per ricevere la Dieta del Tamponcino, uno schema alimentare nutrigenetico nel quale la dieta viene costruita in base alle caratteristiche genetiche individuali. L’utilizzo delle pietanze della linea Tisanoreica Vita e dei Decottopirici, combinati con alimenti quotidiani di qualità, freschi e preferibilmente di stagione, è adatta al fine di mantenere la linea, tenere sotto controllo l’appetito e continuare a depurare l’organismo.