fbpx

1. COMPRENDERE TISANOREICA (19)

Sostanze dannose che possono essere endogene, ovvero elementi di scarto prodotti direttamente dal nostro organismo come risultato di processi metabolici, oppure esogene, dovute al contatto con il mondo esterno, come aditivi alimentari, pesticidi, fumo e alcol. Le tossine in eccesso, quando i meccanismi fisiologici di difesa risultano insufficienti, vengono accumulati nei tessuti, minando il benessere dell’organismo. Le tossine idrosolubili, che sono trattenute in acqua, possono determinare ritenzione idrica e gonfiore. Le tossine liposolubili, che sono trattenute nel tessuto adiposo, possono non solo concorrere a un aumento della massa grassa, ma causare anche interferenze con i segnali ormonali. In particolar modo, durante i protocolli dimagranti con notevoli perdite di massa grassa, si puo verificare la rimessa in circolo di grandi quantità di tossine.

 

Tag: tossina

Una situazione in cui l’ambiente interno alle cellule diventa altamente “ossidato”, ossia arriva a contenere molecole reattive e instabili, in particolare molecole di ossigeno. Queste moleco resttive possono sovrastare le difese antiossidanti e danneggiare proteine, lipidi e DNA cellulari. Le cellule in questostato altamente attivato perdono il controllo dei sistemi regolatori. Lo stress ossidativo è stato associato allo sviluppo di malattie.

Sono molecole reattive contenenti un elettrone non accoppiato. I radicali liberi vengono prodotti nell’organismo come parte del normale metabolismo. Se prodotti in eccesso o se non neutralizzatiin modo efficace dall’organismo, i radicali liberi possono reagire con proteine, lipidi e DNA, danneggiandoli come dei piccoli proiettili.

Composti organi complessi contenenti carbonio, idrogeno, ossigeno e azoto. La presenza dell’idrogeno differenzia le proteine dai carboidrati e dai grassi. Gli elementi di base delle proteine soni gli aminoacidi. L’organismo umano ha bisogno di 22 aminoacidi per la sintesi delle proteine ed è in grado di produrre solo 13 aminoacidi, noti come aminoacidi non essenziali in quanto non abbiamo bisogno di ricavarli dal cibo che consumiamo. Esistono 9 aminoacidi essenziali che non verngono prodotti dal nostro organismo e che possiamo ricavare solo dagli alimenti.

Tag: proteine

Un PAT consiste in 19 grammi di proteine, identificabile in una porzione di alimento contenuta in una busta. La bevanda al cacao, la crema alla vaniglia, l’omelette alle erbe fini, la zuppa ai porri sono esempi di PAT. Una singola porzione può essere sostituita con altre pietanze Tisanoreica come biscotti o altro, ad esempio con tre biscotti al cioccolato Ciocomech, un plum cake oppure tre dolcetti Mordidosi.

Tag: PAT

Il processo naturale in base al quale tutti gli organismi vivienti, tra cui gli esseri umani, trasformano il cibo in energia ed eliminano i prodotti di scarto. Il metabolismo è una funzione essenziale per la vita umana.

L’indice glicemico (IG) è un parametro utilizzato per misurare la velocità di assorbimento dei carboidrati contenuti negli alimenti ed il loro conseguente effetto sulla glicemia (quantità di glucosio nel sangue). L’indice glicemico è espresso in termini percentuali, rapportando la velocità d’aumento della glicemia con la stessa quantità del carboidrato di riferimento (indice pari a 100): un indice glicemico di 50 significa che l’alimentoinnalza la glicemia con una velocità che è la metà di quella del glucosio. Tanto maggiore è l’IG, tanto più rapido sarà il rialzo della glicemia.

Composti organici contenenti glicerolo e acidi grassi che fungono da fonte energetica. A seconda del tipo di legame presente tra le molecole di carbonio, si distinguono in molecole sature e insature.

Tag: grassi

La fase style è quella successiva alla fase si Stabilizzazione, può essere eseguita in due modalità. I prodotti style prevedono consigli alimentari basati sul fabbisogno energetico e sulle caratteristiche individuali. Sono finalizzati al mantenimento del peso e al miglioramento dell’alimentazione. Prevedono, rispetto alla quotidiana alimentazione, integrazione facoltative con prodotti Tisanoreica. La dieta Tisanoreica Style Genomech consiste invece in consigli alimentari basati, oltr che sul fabbisognovenergetico, anche su quanto emerso dall’indagine genetica. sono finalizzati al mantenimento del peso e al miglioramento dell’alimentazione. Prevedono, rispetto alla quotidiana alimentazione, integrazioni facoltative con prodotti Tisanoreica.

La fase di stabilizzazione consiste in una fase caratterizzata da un’alimentazione ipocalorica bilanciata: prevede il reinserimento di verdura colorate e carboidrati a basso indice glicemico. consiste in una stabilizzazione a livello metabolico ma il peso continua a diminuire.

La fase intensiva, permette all’organismo di consumare i grassi di deposito, preservando la massa magra e la tonicità dei muscoli. Nella fase intensiva, dove viene momentaneamente sospesa l’assunzione di zuccheri semplici e complessi, l’organismo entra in chetosi, ovvero utilizza i grassi dai quali ricava i corpi chetonici, utilizzati al posto del glucosio per produrre energia.

La depurazione è un processo in base al quale il corpo si libera di tossine o di sostanze potenzialmente pericolose. La detossificazione avviene solitamente nel fegato o nei reni, dove le tossine vengono neutralizzate o aggregate a una sostanza chimica naturale, solubile in acqua, per essere quindi espulse con l’urina o il sudore.

la Decottopia è un secolare metodo di lavorazione e di trasformazione di piante officinali in un estratto liquido. I decottopirici sono integratori alimentari senza alcol, zuccheri, conservanti e glutine.

La chetosi è una via metabolica dalla quale si ottengono, a partire dei grassi di deposito (trigliceridi) delle sostanze, dette corpi chetonici, utilizzate a fini energetici da alcuni tessuti dell’organismo umano.

Tag: chetosi

Il carico glicemico (CG) permette di valutare l’effetto metabolico dei carboidrati assunti con la dieta. Il carico glicemico di un alimento si ottiene moltiplicando il suo indice glicemico per la quantità di carboidrati contenuti inn quell’alimento e dividendo il risultato per 100. In poche parole il CG combina la qualità e la quantità dei carboidrati in un numero.

Composti organici contenenti carbonio, idrogeno e ossigeno. Includono alcuni zuccheri come il fruttosio e il glucosio, oltre ai più complessi saccaridi, come lattosio, amido e cellulosa. I carboidrati costituiscono un’ottima fonte di energia nonchè una fonte di numerose vitamine e minerali.

Qualsiasi composto che impedisce o che neutralizza gli effetti dannosi dei radicali liberi, ossia molecole di ossigeno reattive presenti nelle cellule. Alcuni antiossidanti naturali vengono prodotti dall’organismo mentre altri, come determinate vitamine, sono contenuti negli alimenti o piante officinali.

Miscela di dieci piante officinali (Papaia, Ananas, Malva, Anice Stellato, Finocchio Carciofo, Tarassaco, Frangula, Grifonia, Lespedeza) le cui proprietà sono:

  • Promozione dell’ attività proteolitica e aumento della disponibilià dei nutrienti.
  • Azione coleretica, colagoga, emoliente e carminativa.
  • Azione diuretica.
  • Miglioramento del tono muscolare e controllo del senso di fame.

Elemento di base delle proteine. Ciascuna proteina consiste in un  gruppo diverso di aminoacidi che vengono aggregati in base a istruzioni del gene corrispondente. Ci sono circa 22 aminoacidi, ciascuno dei quali viene codificato  mediante una “parola” di tre lettere del codice genetico.

3. PROTOCOLLO DECOTTOPIA (11)

PROTOCOLLO DETOX

INDICATO PER:

  • eliminazione delle tossine
  • depurazione dell’organismo: renale, epatica, linfatica, del sistema digerente

URTO

Diluire in 1,5 litri d’acqua naturale e bere durante l’arco della giornata per almeno 15 giorni.

  • 30 ml di Estratto 02 Depurativo
  • 30 ml di Estratto 01 Gastro
  • 30 ml di Estratto 12 Anticellulite

Per questa fase occorrono:

n.1 flacone di Estratto 02 Depurativo
n.1 flacone di Estratto 01 Gastro
n.1 flacone di Estratto 12 Anticellulite

MANTENIMENTO

Diluire in 1,5 litri d’acqua naturale e bere durante l’arco della giornata per almeno 30 giorni.

  • 30 ml di Estratto 02 Depurativo

Per questa fase occorrono:

n.2 flaconi di Estratto 02 Depurativo

La depurazione generale dell’organismo è il trattamento base da consigliarsi per tutti. E’ consigliabile bere almeno 1,5/2 litri d’acqua al giorno, assumere alimenti ricchi di fibra (legumi, cereali integrali, verdura) ed evitare stili di vita poco equilibrati (fumo, abuso di alcolici, ecc.)

ASSOCIAZIONI

  • Depuraderma: 1 compressa al giorno

 

PROTOCOLLO CIRCOLAZIONE

PROTOCOLLO EQUILIBRIO NATURALE

PROTOCOLLO TONIFICAZIONE, ANTI-AGE

PROTOCOLLO PURIFICAZIONE DELLA PELLE

PROTOCOLLO SNELLIMENTO, DIMAGRIMENTO

PROTOCOLLO CELLULITE EDEMATOSA

PROTOCOLLO CELLULITE FIBROSA

PROTOCOLLO MENOPAUSA

PROTOCOLLO GONFIORI

PROTOCOLLO STIPSI

4. LE DOMANDE PIU' FREQUENTI (11)

Caramelle e gomme da masticare durante la fase di dieta non sono compatibili, la dicitura senza zucchero è relativa al saccarosio, ma potrebbero essere presenti altri zuccheri non compatibili.

Si consiglia quindi di utilizzare le caramelle Tisanoreica: Candy Mech o Tisanofresh.

La dieta tisanoreica offre i propri dolcificanti, Tsweet (ciclamato di sodio) e TiStevia.

Non risponde degli altri.

In nessuna fase della dieta Tisanoreica è consentita l’assunzione di qualsiasi tipo di latte (vaccino, di soia…),  a causa dell’elevato apporto di glucidi.

La verdura è prevista come alimento libero da abbinare alle pietanze Tisanoreica, in particolare risultano compatibili con la Fase Intensiva tutti gli ortaggi ad accezione di quelli a colorazione gialla, arancione e rossa, i legumi (fagioli, piselli, lenticchie, fagiolini, ceci, lupini….) e i tuberi (patata, topinambur… ) in quanto contengono glucidi in quantità variabile, ma superiore rispetto agli ortaggi a colorazione bianca e verde.

Nulla! La differenza riguarda il tipo di pietanze: nei kit le pietanze sono pre-selezionate e quantificate in base al tipo di protocollo temporale scelto. Il fatto di acquistare un kit già comprensivo di quello che serve per l’arco temporale necessario, è una comodità in più. D’altro canto, l’acquisto di prodotti “sfusi” offre la possibilità di scegliere i prodotti in base ai gusti preferiti.

Il latte contiene lattosio, zucchero semplice non compatibile ne con la Fase Intensiva, ne con la Fase di Stabilizzazione. Le bevande della Dieta Tisanoreica vanno pertanto diluite in acqua e mescolate con lo shaker.

Il PAT (Porzione Alimentare Tisanoreica) esprime l’unità di misura per l’apporto proteico (pari a 19g di proteine). La modalità d’assunzione varia a seconda della Pietanza Tisanoreica acquistata; i prodotti in polvere  vanno generalmente diluiti inn acqua e mescolati con lo shaker, mentre la distribuzione durante le giornata può variare in base alle proprie esigenze. Data la capocità di assunzione degli aminoacidi presenti nelle proteine, generalmente si consiglia di non assumere più di due PAT contemporaneamente, e di far intercorrere almeno due ore tra un PAT ed il sucessivo.escolati con lo shaker, mentre la distribuzione durante le giornata può variare in base alle proprie esigenze. Data la capocità di assunzione degli aminoacidi presenti nelle proteine, generalmente si consiglia di non assumere più di due PAT contemporaneamente, e di far intercorrere almeno due ore tra un PAT ed il sucessivo.

I Decotti  rappresenta il punto di forza della Dieta Tisanoreica per la sua azione specifica di contrasto degli effetti collaterali dei corpi chetonici durante la Fase Intensiva (stipsi, alitosi, mal di testa duranter i primi giorni di chetosi).

E’ possibile miscelare più Decotti assieme seguendo alcune semplici regole: non superare i quattro prodotti, evitare prodotti con effetto contrario e con tempi di assunzione diversi.

Per mantenere inalterate le proprietà organolettiche ed officinali i Decotti possono essere conservati fino a 30 giorni dall’apertura della confezione in un luogo fresco ed asciutto.

Una volta diluiti in acqua andrebbero consumati entro le 24 ore.

Per garantire la miglior conservazione delle proprietà officinali e organolettiche dei Decottopirici, è consigliabile conservarli a temperatura non superiori ai 25 gradi o meglio ancora in frigorifero, soprattutto durante la stagione calda.

I protocolli Tisanoreica sono di libera vendita, quindi chiunque può consumare dei prodotti a marchio Tisanoreica per la loro gradevolezza del gusto e genuinità. Soprattutto la Linea Tisanoreica Style è scelta dopo il protocollo dietetico vero e proprio, per mantenere il peso raggiunto con prodotti sano e poco calorici. D’altro canto, per intraprendere il Protocollo dietetico Tisanoreica Original, finalizzato al dimagrimento, va contattato preventivamente il proprio medico di fiducia. Presso i rivenditori dei prodotti a marchio Tisanoreica (Centri Intisanoreica) è possibile chiedere l’autorizzazione da parte del medico del Centro Studi Tisanoreica attraverso l’invio del modulo di autocertificazione con eventuali esami ematologici. Segue l’elaborazione di una risposta con l’approvazione o meno al protocollo e relativeindicazioni su come impostarlo con l’obiettivo di favorire il miglioramento della propria composizione corporea.

No, la Dieta Tisanoreica si puo definire normoproteica, ipoglucidica e ipocalorica. Viene infatti assicurato un apporto di proteine sufficienti per mantenere in equilibrio il bilancio azotato dell’organismo. In ogni caso l’apporto proteico viene sempre valutato dal medico.

La Dieta Tisanoreica è un protocollo globale che consiste nell’assunzione di prodotti della Decottopia unitamente alle Pietanze Alimentari Tisanoreica (PAT) e agli alimenti della nostra quotidianità. La sinergia di questi tre elementi rende la Dieta Tisanoreica un protocollo davvero esclusivo.

6. ISTRUZIONI PER IL SITO (3)

Se avete ricevuto un codice promozionale o dovete usare un codice sconto, la procedura è molto semplice.

Selezionate i prodotti che desiderate acquistare dallo Shop e successivamente andate nel Carrello.

Dal Carrello avete già il riepilogo dei prodotti scelti e sotto all’elenco dei prodotti vi apparirà lo spazio per inserire il codice sconto e basta semplicemente seguire gli step 1, 2 e 3 indicati:

step-carrello

A questo punto il codice inserito applicherà lo sconto aggiornando la cifra finale del Carrello.

Se per errore non inseriamo in questo punto il codice sconto, nessun problema!

Dalla Cassa possiamo ritornare senza problemi al Carrello e comunque inserire il codice sconto procedendo come indicato.

Procedura per la registrazione sul sito

 

Come usare la nostra nuova Web App?
Abbiamo realizzato per voi un breve video esplicativo che però spiega in modo dettagliato tutte le funzioni e tutte le caratteristiche della nostra App. Lo potete trovare su YouTube e qui sotto per Voi.

https://youtube.com/watch?v=zOknQjiiLHk

WhatsApp chat